Giocare in Borsa online: guadagnare con le valute

Grazie ad Internet, il gioco in Borsa ormai non è più attività esclusiva dei grandi investitori. Infatti, è molto probabile che tu sia arrivato fin qui cercando di capire come diventare trader. E’ altrettanto probabile che tu abbia letto su tantissimi siti le opportunità date dal Forex, ma non hai ben capito di che si tratta. In questa breve guida proverò ad illustrartene i caratteri fondamentali, soffermandomi in particolar modo sui vantaggi di questa tipologia di investimento.

Trading: che cos’è il Foreign exchange market

Il mercato valutario è il mercato finanziario più grande del mondo, nonché il più liquido. La sua principale caratteristica è quella di non avere una sede centrale fisica e per questo viene definito un mercato OTC (Over the Counter). Ciò significa che tutte le transazioni si svolgono attraverso rete informatica e di per sé questo rappresenta già un primo beneficio, in quanto nessuna istituzione o nessun grosso investitore viene avvantaggiato rispetto ai piccoli trader.

Commerciare le valute significa scegliere una coppia formata da due monete di due diversi Paesi e, attraverso un broker finanziario, comprare o vendere una valuta con l’altra. Ti faccio un esempio. In ambito europeo, la coppia più scelta è EUR/USD che sta per euro e dollaro statunitense. La prima valuta viene definita base, la seconda quotata. Tra le due c’è una differenza di valore chiamata tasso di cambio: se, ad esempio, esso ammontasse a 1,234, significherebbe che per avere 1 euro occorrerebbero 1,234 dollari.

La prima cosa che imparerai, negoziando le valute, è che vi sono orari per investire migliori di altri e coppie di valute più profittevoli. Il grosso del tuo lavoro sarà capire come si muovono i mercati, fare molta attenzione alle notizie economiche ed elaborare le più efficaci strategie operative con gli strumenti di trading offerti dal broker da te scelto.

Trading sulle valute: consigli base

Un altro beneficio che può derivare dal mercato valutario è la possibilità di utilizzare la leva finanziaria. Con questo strumento, essenzialmente, ti verrà consentito di muovere più capitale rispetto a quello di cui disponi, con l’obiettivo di ottenere un profitto maggiore. Tuttavia, un primo importante consiglio è quello di non abusare della leva, in quanto, contestualmente ai guadagni, potrebbero crescere anche le perdite.

Ti sarà utile studiare i mercati e il trading, ma anche fare un po’ di esperienza pratica con un conto dimostrativo, oppure utilizzando un bonus offerto dagli intermediari. Per i principianti è consigliabile anche evitare di aprire posizioni contrarie al trend principale, oppure inviare un ordine a ridosso di un importante evento segnalato dal calendario economico: si tratta di due posizioni troppo rischiose.

Infine, ti consiglio di apprendere le nozioni base anche della gestione delle emozioni: imparerai presto che l’autocontrollo rappresenta un fattore determinante per il successo di ogni trader.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *